Skip to content

Avvocato Maurizio Storti

 

Annunci


Giustizia map offre informazioni sugli uffici della giustizia dell’intero territorio nazionale. La nuova geografia giudiziaria sul sito del Ministero. [link]
 
 
 

Il 2.4.2014 è stato pubblicato sulla G.U. n. 77/2014 il “Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione dei compensi per la professione forense” DM 55/2014 del 10.3.2014 [scarica il file].
  
 
 

Dal settembre 2011 le notizie vengono girate anche su twitter.

 
You are here: Home arrow Archivio notizie arrow Commissione diritto del Lavoro del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma
Commissione diritto del Lavoro del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
mercoledì 13 aprile 2011

Riassunto del verbale della riunione dell'11 febbraio 2011.

Convocati a mezzo email, erano presenti alla 13^ riunione della Commissione diritto del lavoro, presso lo studio dell’avv. Massimiliano Venceslai, in via Crescenzio 42, gli avvocati Marco Antonucci, Marzia Ballarani, Riccardo Chilosi, Oreste Carracino, Andrea De Marchi, Sandro Fasciotti, Federica Fortini, Enrico Luberto, Marina Milli, Michele Mirenghi, Monica Pace, Pierluigi Pernisco, Mariano Picca, Alessandro Rizzo, Roberto Rizzo, Maurizio Storti, Raffaele Trivellini, Massimiliano Venceslai e Caterina Volpi.

1° punto: Con riferimento alla lettera inviata da parte dell’avv. Luberto all’avv. Zanello, relativa alla mancata partecipazione della Commissione al convegno per il  17 febbraio 2011, presso la Sala Europa presso la Corte di Appello di Roma, veniva reso noto ai presenti, da parte dell’avv. Luberto medesimo, le esigenze di tale decisione legate alla recente ordinanza della Corte di Cassazione, con cui sono stati sollevati profili di incostituzionalità del Collegato lavoro. L’avv. Picca chiede va di far mettere a verbale che non condivideva la scelta della Commissione di non partecipare al detto convegno. L’avv Luberto chiariva ai presenti la necessità di non intervenire come Commissione, stante la questione normativa in corso scaturita dalla predetta ordinanza della Cassazione, precisando tuttavia che i presenti potevano comunque partecipare personalmente al convegno.

2° punto: Veniva reso noto ai presenti che si stava cercando di migliorare il servizio del Tribunale di Roma sezione lavoro relativo ai depositi ricorsi e richiesta sentenze; al riguardo, veniva reso noto che a seguito di incontri con il Cons. Fasciotti ed il collega Chiolosi con i responsabili del Tribunale, si stava cercando nel migliore dei modi di informatizzare il tutto, al fine di una migliore celerità del servizio.

3° punto: dopo ampia discussione, venivano individuati alcuni argomenti oggetto di successivi convegni a cura della Commissione. Nell'ordine: un convegno in materia previdenziale, relativo agli enti di previdenza ed alle problematiche legate alla copertura previdenziale dei professionisti (notai, architetti, commercialisti, ecc), nonché le tematiche connesse all’indebito previdenziale ed alle cartelle esattoriali; un convegno relativo ai rapporti di lavoro nell’ambito delle procedure concorsuali, e le tematiche connesse all’affitto di ramo di azienda in sede fallimentare.

4° punto: con riferimento alla successiva data dell'1.3.2011, per il convegno organizzato dalla Commissione “Le nuove regole del c.d. “collegato lavoro” – Problemi pratici”, da tenersi martedì 1 Marzo 2011 dalle ore 14.30 alle ore 17.30 con i seguenti relatori ed argomenti: Prof. Avv. Arturo Maresca Il lavoratore parasubordinato; Dott.ssa. Margherita Leone, Il tentativo di conciliazione: nuove procedure e modalità; Dott. Gianfranco Cioffi, Le novità in tema di ispezioni presso i luoghi di lavoro; Avv. Mariano Picca, L’art. 50 ed il risarcimento del danno per i contratti a progetto; Interventi programmati: Avv. Pierluigi Pernisco, Limiti di applicabilità dell'art. 32 ai contratti a progetto; Avv. Paolo Di Candilo, La nuova disciplina della certificazione di malattia e dei permessi per l’assistenza ai disabili (artt. 24 e 25); Avv. Raffaele Trivellini, Licenziamento e nuovi limiti al sindacato del Giudice nel Collegato Lavoro.

La riunione terminava alle ore 14.30.

 
< Prec.   Pros. >

Proverbio/massima/motto

"Iniziare un litigio è come aprire una diga, prima che la lite si esasperi, troncala" (Proverbi 17,14) 

"Con due righe scritte da un uomo si può fare un processo al più innocente" (Armand Jean du Plessis, Cardinale e Duca di Richelieu)

"Anche se non temo Dio e non ho rispetto di nessuno, poiché questa vedova è così molesta, le farò giustizia, perché non venga continuamente a importunarmi" (Luca 18, 1-8)

"Figlioli miei, vi scrivo queste cose perché non pecchiate; ma se qualcuno ha peccato, abbiamo un avvocato presso il Padre: Gesù Cristo giusto. (Dalla prima lettera di San Giovanni Apostolo - 2, 1-2)

"Lo Studio si impegna ad offrire all'Assistito il miglior rapporto possibile con il Tribunale: non facendoglielo vedere"

"L’errore giudiziario non esiste, giacché è la giustizia stessa a costituire il colpevole come tale." 

"L'azione a tutela del diritto costituisce momento essenziale di un ordinamento perché solo per essa si può parlare di giuridicità dell'ordinamento. Se un diritto non è tutelabile, non è un diritto." (Corte di Cassazione, sez. Unite Civili 16 febbraio 2016, n. 2951)

 

Statistiche

Utenti: 10301
Notizie: 158
Collegamenti web: 17
Visitatori: 1747997
[+]
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size