Commissione diritto del Lavoro del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma
Scritto da Administrator   
giovedý 20 maggio 2010

Riassunto del verbale della Commissione del 13 maggio 2010.

Convocati a mezzo fax, erano presenti alla 2^ riunione della Commissione diritto del lavoro, gli avvocati Marco Antonucci, Carlo Bruni, Andrea De Marchi, Fabrizio De Angelis, Massimo De Martinis, Laura Diotallevi, Federica Fortini, Riccardo Gozzi, Alessandro Malizia, Marina Milli, Michele Mirenghi, Leopoldo Muratori, Debora Nanci, Mariano Picca, Antonio Preteroti, Alessandro Rizzo, Roberto Rizzo, Maurizio Storti, Marco Tavernese, Massimiliano Venceslai e Caterina Volpi.

1° punto: L’avv. Marco Antonucci comunicava ai presenti che, in base a quanto rappresentato dal Cons. Fasciotti, l’aula consiliare risultava disponibile per i convegni in tema di diritto del lavoro per le date del 2.7 e del 14.9.

2° punto: per il convegno relativo agli ammortizzatori sociali, che viene quindi spostato al 2.7, i presenti discutevano relativamente alla mail inviata dall’avv. Mariano Picca, con cui veniva ipotizzata una bozza del programma di massima per il Convegno, sul tema “Gli ammortizzatori sociali – L’evoluzione della normativa e le variazioni dell’ultimo biennio”. La bozza prevede i seguenti argomenti e relatori: 1)       Saluto introduttivo – Pres. Conte e Cons. Fasciotti: “Le novità del biennio – brevi cenni”; 2) I° intervento – “L’ente istituzionale territoriale di riferimento: l’Assessorato Regionale del Lazio – competenze e funzioni” Probabile Relatore Dr. Fontana, Funzionario Ufficio Regionale Lazio, Politiche sul lavoro e Contenzioso, o altro relatore (es.: Dr. Franchini, Federlazio, o Giud. Dr.ssa Boghetich, o Giud. Dr.ssa Billi); 3) II° intervento – “Aspetti tecnico-sindacali delle procedure CIGS, modalità e problematiche” Probabile Relatore Dr. Franchini, Ufficio Contenzioso e Relazioni sindacali Federlazio o altro relatore (es.: Giud. Dr. Conte, o Giud. Dr. Visonà); 4) III° intervento – “Il Controllo giurisdizionale sulle procedure collettive” Probabile Relatore Prof. Avv. Magrini o altro relatore (es. Giud. Dr. Valle, o Giud. Dr. Mimmo); 5) Interventi programmati su profili operativi: Avv. Picca: L’individuazione dei lavoratori tramite liste (o altro relatore); Avv. Luberto: Aspetti risarcitori (o altro relatore); Avv. Chilosi: Il procedimento di repressione dell’attività antisindacale in tema (o altro relatore); 6) Dibattito – Interventi liberi.
Si effettuava ampia discussione all'esito della quale i presenti condividevano argomenti e relatori, segnalando tuttavia la necessità di inserire tra gli argomenti anche quello sugli “ammortizzatori sociali in deroga ed indennità di disoccupazione”, nonché quello relativo alla “cassa integrazione e procedure di mobilità”. A tal fine i presenti si impegnano ad individuare anche altri relatori da coinvolgere, il cui nominativo definitivo verrà veicolato a mezzo email ai componenti della Commissione prima della prossima riunione.

3° punto: circa la mail inviata dall’avv. Maurizio Storti, relativa al progetto del Tribunale di Firenze (di concerto con il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Firenze) di dotarsi di una banca dati informatica delle sentenze di merito, a seguito di ampia discussione, veniva condivisa dai presenti la necessità di iniziare a veicolare, tra i componenti della Commissione, la giurisprudenza di merito del Tribunale e della Corte di Appello, condividendo con ciascun componente le sentenze di particolare interesse derivanti dalla propria attività professionale. A tal fine viene formulata la necessità di predisporre un glossario per argomenti, con le voci relative alle sentenze, da inserire all’inizio di ogni sentenza, e viene richiesta la disponibilità del Consiglio dell’Ordine per rendere utile e proficua tale iniziativa. L’avv. Andrea De Marchi faceva quindi presente che tali richieste, sottoposte al Cons. Fasciotti, sarebbero state portate all’attenzione del Consiglio dell’Ordine.

4° punto: sulla disponibilità dell’aula consiliare per il 14.9, quale data per un altro convegno, veniva condivisa dai presenti la necessità di iniziare a verificare gli argomenti per un convegno relativamente al tema delle controversie di lavoro nel settore della Sanità.

L’avv. Andrea De Marchi chiudeva la riunione della Commissione alle ore 13.30.