Skip to content

Avvocato Maurizio Storti

 

Annunci


Giustizia map offre informazioni sugli uffici della giustizia dell’intero territorio nazionale. La nuova geografia giudiziaria sul sito del Ministero. [link]
 
 
 

Il 2.4.2014 è stato pubblicato sulla G.U. n. 77/2014 il “Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione dei compensi per la professione forense” DM 55/2014 del 10.3.2014 [scarica il file].
  
 
 

Dal settembre 2011 le notizie vengono girate anche su twitter.

 
You are here: Home arrow Emergenza Sanitaria COVID-19
Emergenza Sanitaria COVID-19
Scritto da Administrator   
mercoledì 06 maggio 2020

Con la riapertura, dal 12 maggio 2020, dello Studio Legale Storti (hinc, Studio) nella c.d. fase 2, occorre osservare alcune importanti regole per prevenire il contagio e limitare il rischio di diffusione del nuovo coronavirus. 

Di seguito si indicano le regole comportamentali adottate dallo Studio per consentire il corretto svolgimento dell'attività nell'emergenza Covid-19:

1. Mantenimento del distanziamento interpersonale di almeno un metro.

2. Pulizia e igiene ambientale con frequenza almeno due volte giorno ed in funzione dell'orario di apertura.

3. Adeguata aereazione naturale e ricambio d'aria.

4. Disponibilità e accessibilità ai sistemi per la disinfezione delle mani. 

5. Utilizzo di mascherine.

6. Uso dei guanti "usa e getta" e altri eventuali strumenti (dispenser copriscarpe, divisorio antibatterico etc.).

7. Regolamentazione e scaglionamento dell'accesso allo Studio secondo le seguenti modalità:

a) attraverso l'ampliamento delle fasce orarie (9.00-13.00 e 15.00-19.00, dal lunedì al venerdì);

b) l'accesso di due persone alla volta;

8. Avviso agli assistiti, al fine di garantire il distanziamento e le altre regole comportamentali, che le misure adottate sono:

a) disponibili sul sito www.mauriziostorti.com , ovvero

b) inviate con apposita documentazione informativa (per e-mail o altro strumento) al momento della conferma dell'appuntamento ovvero

c) al momento dell'accesso allo Studio tramite informativa/avviso affisso all’entrata o comunque facilmente visibile al momento dell’accesso.

Di seguito si indicano le regole comportamentali rivolte agli assistiti per consentire il corretto svolgimento dell'attività nell'emergenza Covid-19:

I) obbligo di rimanere al proprio domicilio in presenza di febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali;

II) consapevolezza e l'accettazione del fatto di non poter fare ingresso o di poter permanere nello Studio e di doverlo dichiarare tempestivamente laddove, anche successivamente all'ingresso, sussistano le condizioni di pericolo (sintomi di influenza, temperatura, provenienza da zone a rischio o contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti, etc) in cui i provvedimenti dell'Autorità impongono di informare il medico di famiglia e l'Autorità sanitaria e di rimanere al proprio domicilio;

III) l'impegno a rispettare tutte le disposizioni delle Autorità e dell'Avv. Maurizio Storti nel fare accesso nello Studio (in particolare, mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro, osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano dell'igiene) nella piena consapevolezza che l'accesso allo Studio sarà autorizzato previa dichiarazione di assenza delle condizioni di pericolo di cui al punto II), da sottoscriversi all’ingresso;

IV) obbligo di mascherina e guanti "usa e getta", questi ultimi forniti direttamente dallo Studio; 

V) obbligo, nella conferma (per e-mail o altro strumento) dell'appuntamento fissato, di riferire l'assenza delle condizioni di pericolo di cui al punto II);

VI) indisponibilità dei servizi igienici per visitatori e assistiti.

 

Proverbio/massima/motto

"Iniziare un litigio è come aprire una diga, prima che la lite si esasperi, troncala" (Proverbi 17,14) 

"Con due righe scritte da un uomo si può fare un processo al più innocente" (Armand Jean du Plessis, Cardinale e Duca di Richelieu)

"Anche se non temo Dio e non ho rispetto di nessuno, poiché questa vedova è così molesta, le farò giustizia, perché non venga continuamente a importunarmi" (Luca 18, 1-8)

"Figlioli miei, vi scrivo queste cose perché non pecchiate; ma se qualcuno ha peccato, abbiamo un avvocato presso il Padre: Gesù Cristo giusto. (Dalla prima lettera di San Giovanni Apostolo - 2, 1-2)

"Lo Studio si impegna ad offrire all'Assistito il miglior rapporto possibile con il Tribunale: non facendoglielo vedere"

"L’errore giudiziario non esiste, giacché è la giustizia stessa a costituire il colpevole come tale." 

"L'azione a tutela del diritto costituisce momento essenziale di un ordinamento perché solo per essa si può parlare di giuridicità dell'ordinamento. Se un diritto non è tutelabile, non è un diritto." (Corte di Cassazione, sez. Unite Civili 16 febbraio 2016, n. 2951)

 

Statistiche

Utenti: 10301
Notizie: 160
Collegamenti web: 17
Visitatori: 2314630
[+]
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size