Skip to content

Avvocato Maurizio Storti

 

Annunci


Giustizia map offre informazioni sugli uffici della giustizia dell’intero territorio nazionale. La nuova geografia giudiziaria sul sito del Ministero. [link]
 
 
 

Il 2.4.2014 è stato pubblicato sulla G.U. n. 77/2014 il “Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione dei compensi per la professione forense” DM 55/2014 del 10.3.2014 [scarica il file].
  
 
 

Dal settembre 2011 le notizie vengono girate anche su twitter.

 
You are here: Home arrow Chi sono
Chi sono
Scritto da Administrator   
giovedì 19 agosto 2004

 
Avv. Maurizio Storti
Avv. Maurizio Storti
 


“Giuro di adempiere ai miei doveri professionali con lealtà, onore e diligenza per i fini della Giustizia e per gli interessi superiori della Nazione”

 

*** 

 

«Consapevole della dignità della professione forense e della sua funzione sociale, mi impegno ad osservare con lealtà, onore e diligenza i doveri della professione di avvocato per i fini della giustizia ed a tutela dell'assistito nelle forme e secondo i principi del nostro ordinamento» (nuova formula di impegno solenne ex art. 8 L. 247/2012)

   

 

  

Dati personali e professionali

Avv. Maurizio Storti - Patrocinante in Cassazione

CF: STR MRZ 73R24 H501N

P.IVA: 08296601001

Polizza professionale: compagnia LLOYD'S - n. BZ7C016314P 

Studio Legale in Roma, Via Carlo Fea, 9 - 00161 (sede operativa) c/o Studio Legale Paoletti

Scheda C.O.A. Roma (link)

Tel. 06.44235810 - Fax 06.64220035

✉ e-mail P.E.C. dell'Avv. Maurizio Storti

 e-mail dell'Avv. Maurizio Storti

 

*** 

 

Nei miei anni di attività professionale, iniziata nel 1999, ho maturato una ricca esperienza in diversi campi del diritto. Ho sempre dedicato e dedico tuttora particolare attenzione, tra l'altro, alla tutela giurisdizionale dei diritti sociali garantiti dalla Costituzione italiana e disciplinati dal diritto previdenziale ed assistenziale. Ho acquisito anche notevole esperienza in materia di diritto della famiglia e delle locazioni e nell'attività esecutiva (mobiliare e immobiliare); sono poi patrocinatore in materia tributaria e mi occupo anche di cittadinanza, immigrazione e della responsabilità medica. Il mio impegno all'assistenza giurisdizionale anche per i più deboli viene svolto, fin dal 2005 (abilitazione al Gratuito Patrocinio), patrocinando per chi, pur non avendone i requisiti economici, chiede comunque di poter accedere al processo. Dal settembre 2015 sono abilitato dinanzi alla Corte suprema di Cassazione ed alle altre giurisdizioni superiori. Il mio Studio da anni è attento alle nuove tecnologie che sempre più risultano necessarie per ottimizzare i costi di gestione anche delle singole pratiche, con il relativo risparmio per gli assistiti. Dal 2016 ho scelto il regime fiscale in franchigia da IVA ai sensi delle Legge 190 del 23 Dicembre 2014 art. 1 commi da 54 a 89: così da far risparmiare gli assistiti i quali non sono tenuti al pagamento dell'imposta. Per avere giustizia, che non si limiti all'ottenimento della legittima rivendicazione, ma anche sopportando i minimi costi vivi.

 

*** 

 

La specialità costituzionale della professione forense è anzi tutto un dato di diritto positivo, essendo l’unica professione espressamente menzionata nel testo costituzionale, e, dunque, sotto questo profilo, sicuramente costituzionalmente necessaria. Nell'art. 104 Cost., 4° comma, si prevede che gli Avvocati, dopo 15 anni di esercizio, siano eleggibili al Consiglio Superiore della Magistratura unitamente ai professori ordinari di università in materie giuridiche; nell'art. 106 Cost., 3° comma, si prevede che, oltre ai professori ordinari, possono essere nominati all'ufficio di Consiglieri di Cassazione Avvocati che abbiano 15 anni di esercizio e siano iscritti negli Albi speciali per le giurisdizioni superiori; ma ancor più l'art. 135 Cost., 2° comma, prevede che possano essere eletti giudici costituzionali, oltre i magistrati anche a riposo delle giurisdizioni superiori ed i professori ordinari in materie giuridiche, gli Avvocati dopo 20 anni di esercizio. Non va dimenticata la tradizione che è alla base dell'art. 82 c.p.c. in cui si parla di "ministero dell'avvocato" e che sottolinea l'esigenza che gli Avvocati abbiano "piena coscienza dell'altezza morale e dell'importanza pubblica del loro ministero che li richiama ad essere i più preziosi collaboratori del giudice" (relazione al codice) e Piero Calamandrei proclamava che l'Avvocato nell'esercizio del proprio ministero "deve obbedire solo alle leggi ed alla propria coscienza e non curarsi d'altro", di guisa che il difensore può essere posto sullo stesso piano del giudice quando giudica, appunto per riaffermare, anche di fronte ai pubblici poteri, la specifica situazione dell'Avvocato. L'autonomia e la libertà dell'Avvocato è, infatti, condizione e garanzia dell'imparzialità del giudice e quindi dell'attuazione della giustizia; in tal modo la giustizia viene amministrata effettivamente in nome del popolo (art. 101 Cost.). 

Non può peraltro tralasciarsi, a proposito della posizione costituzionale della professione forense, l’effettiva portata dell’art. 24 Cost. che garantisce il diritto di difesa. Deve ritenersi che neanche in sede di eventuale revisione della Costituzione il legislatore (di rango costituzionale) possa sopprimere la figura professionale dell’Avvocato, considerato che il diritto di difesa di cui all’art. 24 Cost. comprende certamente la difesa tecnica, ovvero la difesa effettuata dall’Avvocato, e che il diritto di difesa è diritto fondamentale del cittadino (e del non cittadino) senz’altro riconducibile a quel nucleo irrinunciabile dei principi supremi dell’ordinamento e dei diritti fondamentali che non possono essere modificati neanche in sede di revisione costituzionale, a meno di non sovvertire l’ordine costituzionale, e fondarne uno nuovo.

Con riferimento al contenuto precettivo dell’art. 24 Cost., va detto che la difesa tecnica è evidentemente strettamente connessa al diritto al contraddittorio di cui all’art. 111 Cost.: in questo senso il diritto al contraddittorio altro non è che l’aspetto sostanziale della difesa tecnica, in quanto consente «di far valere -appunto- le ragioni delle parti» (Ex multis, Corte Cost. 8 marzo 1957, n. 46)

"L'avvocato ha la funzione di garantire al cittadino l'effettività della tutela dei diritti" art. 2, comma II della L. 247/2012.

"Fuori dei casi in cui ricorrono competenze espressamente individuate relative a specifici settori del diritto e che sono previste  dalla legge per gli esercenti altre professioni regolamentate, l'attività professionale di consulenza  legale  e  di assistenza legale stragiudiziale, ove connessa all'attività giurisdizionale, se svolta in modo continuativo, sistematico e organizzato, è di competenza degli avvocati" (Riserva di legge ex art. 2, comma VI, L. 247/2012).

L’indipendenza degli avvocati è riconosciuta anche dall’ONU: tra i “Principi di base relativi al ruolo degli avvocati” adottati all’ottavo Congresso delle Nazioni Unite per la prevenzione del crimine ed il trattamento dei criminali (L’Avana, 27 agosto - 7 settembre 1990) si legge: «16. I poteri pubblici assicurano che gli avvocati a) possano adempiere a tutte le loro funzioni professionali in assenza di intimidazioni, ostacoli, persecuzioni ed indebite interferenze».

«costui (l’avvocato, n.d.r.) è chiamato a collaborare con la giustizia e a fornire, in tutta indipendenza e nell’interesse superiore di quest’ultima, l’assistenza legale di cui il cliente ha bisogno» (Corte di giustizia, VIII sez., 6 settembre 2012, in cause riunite C-422/11 P e C-423/11 P, punto n. 17).

 

*** 

 

"i giudici dovrebbero essere i più strenui difensori dell'avvocatura, poiché solo là dove gli avvocati sono indipendenti, i giudici possono essere imparziali; solo là dove gli avvocati sono rispettati, sono onorati i giudici e dove si scridita l'avvocato, colpita per prima è la dignità dei magistrati e resa assai difficile e angosciosa la loro missione di giustizia" Piero Calamandrei, "Elogio dei giudici. Scritto da un avvocato"

"L'ufficio del difensore non è quello di ricercare imparzialmente la verità, ma quello di mettere in evidenza le ragioni del proprio cliente, ossia solamente quella porzione di verità che può giovare a far trionfare la sua difesa" P. Calamandrei

"Nessun poeta ha mai interpretato la realtà tanto liberamente quanto un avvocato interpreta la verità" J. Giraudoux

"Mai la nebbia sarà tanto fitta, nè il fango e la mota così alti da poter eguagliare lo stato di brancolamento, e di confusione in cui si trova oggi al cospetto del cielo e della terra la Corte di Giustizia [...], scelleratissima e decrepita peccatrice" C. Dickens, Casa Desolata

"Il desiderio di sembrare intelligente, di essere chiacchierato, di essere ricordato dopo la morte, di prendersi la propria rivincita sugli adulti da cui si è stati umiliati nell'infanzia ecc. ecc. E' ipocrita fingere che questo non sia un motivo [per scrivere] e per giunta forte. Gli scrittori dividono questa caratteristica con gli scenziati, gli artisti, i politici, gli avvocati, i soldati, gli uomini d'affari di successo, in breve con l'intero fior fiore dell'umanità. La grande massa degli esseri umani non è poi così spiccatamente egoista.." George Orwell, Perché scrivo

"Gli Avvocati, in vista e per il fatto dell'esercizio della professione, si trovano in una posizione che ha aspetti di peculiarità che oggettivamente la differenziano da quella di tutti gli altri prestatori d'opera intellettuale, ed è certamente diversa rispetto a quella di tutti gli altri cittadini. L'Avvocato deve aver superato esami di Stato, avere i necessari requisiti per poter essere iscritti agli albi e poter esercitare la professione, deve essere tenuto ad osservare nello svolgimento dell'attività anche norme non scritte oltre a quelle deontologiche sottostando, quindi, al controllo del Consiglio dell'Ordine competente. Condizioni, limiti e limitazioni che risultano posti a tutela dell'interesse di tutti i cittadini ed in particolare di quelli che agli Avvocati si rivolgono per la difesa e rappresentanza in sede giudiziale o nella materia stragiudiziale. " (Corte Cost.) 

" ...l'Avvocato svolge un ruolo insostituibile nel processo e ... non vi è processo giusto senza adeguato esercizio del diritto di azione e di difesa.Presidente della Corte di Appello di Roma, dott. Luciano Panzani - Inaugurazione Anno Giudiziario 24.1.2015

 

*** 

  

Titoli di studio e professionali, certificazioni, abilitazioni e attestazioni

  • 2017 Inserimento nell'albo di ANAS S.p.A. di Avvocati del libero foro per la prestazione di assistenza in materia contenziosa;
  • 2016 Attestazione del C.O.A. di Roma di aver assolto gli obblighi formativi per i trienni 2008-2010, 2011-2013 e 2014-2016;
  • 2015 Iscrizione nell'Albo degli Avvocati ammessi al patrocinio dinanzi alla Corte di Cassazione ed alle altre Giurisdizioni Superiori (delibera del 26.9.2015) (link);
  • 2014 Arbitro ai sensi dell'art. 1, comma 2, D.L. 132/2014 convertito con L. 162/2014;
  • 2013 Avvocato Mediatore ex art. 16, comma 4bis del D.lgs. 28/10 (così come modificato dal D.L. 69/13);
  • 2012 Certificazione "Avvocato Telematico Ordine di Roma";
  • 2005 Abilitazione al Patrocinio a spese dello Stato (link);
  • 2003 Diploma di Specializzazione nelle Professioni Legali;
  • 2002 Conseguimento dell’abilitazione all'esercizio della professione di Avvocato (sessione anno 2001);
  • 1999 Laurea in Giurisprudenza (a.a. 1992/93-1997/98) conseguita presso l’Università di Roma “La Sapienza”. 

  

Area di competenza 

SEZIONE CIVILE 

(dal nuovo criterio di classificazione delle 203 materie "civili", utilizzato in Cassazione a partire dal 1.6.2013 link)

- DIRITTO DEL LAVORO

- DIRITTO PREVIDENZIALE E ASSISTENZIALE

- CONSULENZA E CONTRATTUALISTICA PRIVATA
 
- DIRITTO DEL CONDOMINIO E DELLE LOCAZIONI
 
- RECUPERO CREDITI
 
- DIRITTO ASSICURATIVO
 
- ASSISTENZA E RAPPRESENTANZA (ANCHE CON GRATUITO PATROCINIO) NEL CONTENZIOSO GIUDIZIALE CIVILE E DEL LAVORO
 
- DIRITTO DEL TURISMO E DEL COMMERCIO
 
- DIRITTO DEL CONSUMATORE
 
- DIRITTO DI FAMIGLIA E SUCCESSIONI
 
- RESPONSABILITA’ CIVILE E RISARCIMENTO DEL DANNO

- DIRITTO TRIBUTARIO 

- ASSISTENZA E RAPPRESENTANZA (ANCHE CON GRATUITO PATROCINIO) NEL CONTENZIOSO GIUDIZIALE NELLA CTP E CTR 

SEZIONE PENALE

- ASSISTENZA E RAPPRESENTANZA (ANCHE CON GRATUITO PATROCINIO) NEL CONTENZIOSO GIUDIZIALE PENALE

- RESPONSABILITA’ MEDICA 

SEZIONE AMMINISTRTATIVO

- ASSISTENZA E RAPPRESENTANZA NEL CONTENZIOSO GIUDIZIALE AMMINISTRATIVO

- IMMIGRAZIONE

- CITTADINANZA 

- GIUDIZIO DI OTTEMPERANZA

- ACCESSO AGLI ATTI

  

 

Profili attivi nel web - Amministratore di pagine web

- 2015 @aggiornamentitribunali  su Telegram;

- 2014 profilo Avv. Maurizio Storti  su Gravatar.it ;

- 2013 profilo professionale su worldlawbook ;

- 2013 "Notiziario Giuridico | Scritti di diritto, ma non solo;

- 2012 "Studio Legale Storti" su Skype ; 

- 2012 "Studio Legale Storti" su google.sites ;

- 2012 Canale su YouTube ;

- 2011 "Studio Legale Storti" su Google+ ;

- 2011 Blawg  dell'Avv. Maurizio Storti ;

- 2011 @AvvStorti  su Twitter ;

- 2010 Avv. Maurizio Storti su LinkedIN ;

- 2008 "Studio Legale Storti" su Facebook ;

2004 nuovo sito web ufficiale Avv. Maurizio Storti (mauriziostorti.com) ;

- 2002-2004 sito web Avv. Maurizio Storti ;

- 1999-2002 sito web Dott. Maurizio Storti .

 

Impieghi lavorativi - Incarichi professionali - Pubblicazioni - Docenze

-  2011 incarico di fiduciario per lo svolgimento di prestazioni professionali di Avvocato domiciliatario e di sostituzione in udienza degli Avvocati ENPALS;

-  2010-2011 Componente della Commissione Diritto del lavoro presso il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma;

-  2005-2007 Attività professionale legale presso la F.I.P.M. con incarico di Consulente degli Organi Periferici;

-  2005-2013 legale rapp.te dell'Associazione Sportiva Dilettantistica "PM Delfino ";  

-  Dal 2004 Avvocato presso lo Studio Legale Paoletti;

-  2004 Avvocato presso lo Studio Legale Cancrini;

- 2003 Docente ai gruppi di studio del Prof. Ranieri Razzante (Cultore di Diritto Privato e di Diritto delle Assicurazioni presso la Facoltà di Economia dell'Università "La Sapienza" di Roma), seminari di "Istituzioni di Diritto Privato" a.a. 2002-2003 (seminari del 14.1.2003, 21.1.2003, 28.1.2003, 4.2.2003, 11.2.2003, 25.2.2003 e 4.3.2003);

-  2003 Avvocato presso lo Studio Legale e Societario Ranieri Razzante;

-  2002 Avvocato presso lo Studio Legale Cioce-Mezzi-Pecorone;

-  2002 Addetto all’organizzazione produttiva presso le “Generali Vita” del Gruppo Generali;

-  2002 Docente al “Corso di specializzazione di manager di società sportive”, Istituto “Manzoni” di Terni;

-  2001-2002 Collaborazione con il sito www.sportraining.net per consulenza legale e fiscale per le associazioni sportive;

- 2000-2001 Collaborazione presso il C.O.N.I., Comitato Provinciale di Terni, con compiti di consulenza per problematiche legali, tributarie nonché di diritto sportivo delle associazioni sportive;

- 2001 Autore della pubblicazione “Le associazioni sportive dilettantistiche: elementi giuridici, contabili e fiscali di base” aggiornato a luglio 2001, su mandato del CONI Comitato Provinciale di Terni (link);

- 2000 Relatore al convegno “Un nuovo modello di dirigente sportivo” svoltosi a Terni il 13-14 novembre 2000, con il patrocinio del CONI Comitato Provinciale di Terni;

- 1999-2002 praticante avvocato presso lo Studio Legale Pittaluga e Cioce-Mezzi-Pecorone;

  

Corsi di specializzazione - Attestati - Crediti formativi - Riunioni Commissione Diritto del Lavoro C.O.A. Roma

  • "Corso di formazione e aggiornamento sulle locazioni" eventi dell'8.2.17, 29.3.17, 24.5.17, 29.9.17 e 22.11.17, COA (3 crediti formativi ad evento);
  • "Corso Avvocati Cassazionisti" dall'8.3.2017 al 21.6.2017, ASS. Avv. Prof. Rosario Nicolò (20 crediti formativi);
  • "l'Avvocatura italiana e l'Avvocatura tunisina sostengono la democrazia e la pace" Convegno Internazionale a Sousse (Tunisia) 18-21.5.2017 CNF (10 crediti formativi obbligatori);
  • "La Deontologia abusata. L'etica nel diritto di famiglia" del 30.11.2016 COLLEGANZA FORENSE (1 credito formativo obbligatorio e 1 credito formativo ordinario);
  • “L’Avvocato, il Web e la Deontologia Forense. Compensi, Formazione e Continuità Professionale” del 21.11.2016 LABORATORIO FORENSE (3 crediti formativi obbligatori);
  • "Verso il XXXIII Congresso Nazionale Forense di Rimini:..." del 28.9.2016 AZIONELEGALE (2 crediti formativi obbligatori);
  • "Tre seminari sull'Arbitrato" del 24,31 marzo e 7 aprile 2015 A.C.JEMOLO (9 crediti formativi);
  • "La Fattura Elettronica" del 23.3.2015 ANF (3 crediti formativi);
  • "Locazione: le responsabilità del locatore durante il rapporto contrattuale e l'esecuzione dello sfratto" del 18.3.2015 COA (2 crediti formativi);
  • "Le quattro responsabilità dell'avvocato: civile, penale, disciplinare ed erariale" del 4.3.2015 AZIONELEGALE (3 crediti formativi obbligatori);
  • "Il processo del lavoro telematico (dal 1° gennaio 2015 e ... dal 30 giugno 2015): opportunità, utilità e nuove dinamiche" del 27.2.2015 COA (3 crediti formativi);
  • "Open day: processo telematico" del 28.11.2014 FOROEUROPEO (2 crediti formativi);
  • "L'intimazione di sfratto e il D.L. 133/2014" del 27.10.2014 COA (2 crediti formativi);
  • "Master breve in diritto cinese" del 6-13-20-27 giugno e 4 luglio 2014 ALTALEX (24 crediti formativi);
  • "Il processo telematico: il deposito degli atti mediante i redattori gratuiti" del 27.3.2014 COA (2 crediti formativi);
  • "La mediazione in materia di responsabilità medica e sanitaria" del 3.2.2014 COA (2 crediti formativi);
  • "Giustizia e pace nella deontologia e nella vita del professionista" del 16.12.2013 COA (3 crediti formativi obbligatori);
  • "Deontologia Forense e riforma dell'Ordinamento professionale (L. 247/12)" del 10.12.2013 COA (4 crediti formativi obbligatori);
  • "Dialoghi, critiche e proposte sulla nuova legge professionale" del 27.11.2013 AFEC (3 crediti formativi obbligatori);
  • "La deontologia dell'Avvocato italiano in Europa" del 12.11.2013 COA (3 crediti formativi obbligatori);
  • "Invio telematico agli Uffici Giudiziari con valore legale degli atti del processo civile" del 7.11.2013 ML (2 crediti formativi);
  • "Il deposito telematico: un passo decisivo verso la semplificazione della macchina giudiziaria" del 18.10.2013 COA (3 crediti formativi);
  • "Due bilance della giustizia a confronto: processo tributario e processo penale" dell'11.10.2013 CNF (7 crediti formativi);
  • "Processo Civile Telematico. Redazione ed invio degli atti." del 24.6.2013 ML (2 crediti formativi);
  • Convegno in diretta streaming web-tv FOROEUROPEO "L'avvocato notifica gli atti a mezzo P.E.C. e riceve le notifiche nella casella postale certificata" del 18.6.2013;
  • "Corso specialistico in diritto penale e tributario" dal 16.11.2012 al 25.1.2013 AGIFOR (24 crediti formativi);
  • "La Riforma del Diritto del Lavoro" del 26.9.2012 COA (16 crediti formativi);
  • "X Conferenza della Cassa Nazionale e Assistenza Forense" del 22.9.2012 CF (3 crediti formativi obbligatori);
  • "Avvocato Telematico Ordine di Roma" del 19.9.2012 Uni.Riz. (certificazione sul sito web del C.O.A. Roma e 5 crediti formativi);
  • "Come cambia il diritto del lavoro" del 4.7.2012 (4 crediti formativi);
  • "Mediazione e deontologia alla luce del disposto dell'art. 55 c.d." del 26.6.2012 (3 crediti formativi obbligatori);
  • "Salone della Giustizia" del 4.12.2011 COA (1 credito formativo);
  • "Salone della Giustizia" del 4.12.2011 COA (5 crediti formativi);
  • "Il contenzioso previdenziale" del 29.11.2011 Commissione Diritto del Lavoro COA (3 crediti formativi);
  • Riunione del 21.10.2011 della Commissione Diritto del Lavoro; 
  • Riunione del 7.10.2011 della Commissione Diritto del Lavoro; 
  • Riunione del 9.9.2011 della Commissione Diritto del Lavoro; 
  • Riunione del 10.6.2011 della Commissione Diritto del Lavoro; 
  • Riunione del 27.5.2011 della Commissione Diritto del Lavoro;
  • Riunione del 16.5.2011 della Commissione Diritto del Lavoro; 
  • Riunione del 6.5.2011 della Commissione Diritto del Lavoro;
  • Riunione dell'8.4.2011 della Commissione Diritto del Lavoro;
  • Riunione dell'11.2.2011 della Commissione Diritto del Lavoro; 
  • Riunione del 21.1.2011 della Commissione Diritto del Lavoro; 
  • Riunione del 17.12.2010 della Commissione Diritto del Lavoro (2 crediti formativi); 
  • Riunione del 19.11.2010 della Commisione Diritto del Lavoro (2 crediti formativi); 
  • Riunione del 5.11.2010 della Commisione Diritto del Lavoro (2 crediti formativi);
  • Riunione del 18.10.2010 della Commissione Diritto del Lavoro (1 credito formativo); 
  • Riunione del 29.9.2010 della Commissione Diritto del Lavoro (2 crediti formativi);
  • Riunione dell'8.9.2010 della Commissione Diritto del Lavoro (2 crediti formativi); 
  • Riunione del 9.7.2010 della Commissione Diritto del Lavoro (2 crediti formativi); 
  • "La mediazione: avvocato mediatore e avvocato difensore" (5 crediti formativi);
  • Riunione del 18.6.2010 della Commissione Diritto del Lavoro (1 credito formativo);
  • "Locazione degli immobili urbani" (2 crediti formativi); 
  • Riunione del 4.6.2010 della Commissione Diritto del Lavoro (1 credito formativo); 
  • "Il Processo al Processo" La crisi della giustizia (6 crediti formativi);
  • Riunione del 13.5.2010 della Commissione Diritto del Lavoro (1 credito formativo);
  • "La Mediazione finalizzata alla conciliazione" (2 crediti formativi); 
  • Riunione del 23.4.2010 della Commissione Diritto del Lavoro (1 credito formativo); 
  • "Responsabilità professionale del medico" (2 crediti formativi); 
  • "L'ultima riforma del processo civile" ENEL (7 crediti formativi); 
  • "Seminario sulla riforma della giustizia" CNF (2 crediti formativi);
  • "IV Congresso Nazionale di aggiornamento professionale" CNF (4 crediti formativi); 
  • "Coniugare la deontologia con le esigenze finanziarie professionali" (3 crediti formativi); 
  • "Cartelle, soleciti, diffide ... iscrizioni di ipoteca" (2 crediti formativi);
  • "Seminario di approfondimento tecnico-giuridico in diritto del lavoro (24 crediti formativi);
  • "Corso di formazione sul contenzioso societario" organizzato dal Centro Studi del COA di Roma;
  • Diploma alla "Scuola biennale di specializzazione per le professioni legali" A.A. 2001-2003 Univ. Tor Vergata;
  • "Corso di preparazione esame avvocato" A.A. 2000-2001 presso l’Univ. Tor Vergata;
  • "Corso di Proc. Civ. Internazionale" presso il COA di Roma;
  • "Seminari di aggiornamento sulla riforma del diritto societario" presso il COA di Roma;
  • "Scuola Forense del Lazio" anno 1999 presso il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati (COA) di Roma. 
 
 
 
 
 

Proverbio/massima/motto

"Iniziare un litigio è come aprire una diga, prima che la lite si esasperi, troncala" (Proverbi 17,14) 

"Con due righe scritte da un uomo si può fare un processo al più innocente" (Armand Jean du Plessis, Cardinale e Duca di Richelieu)

"Anche se non temo Dio e non ho rispetto di nessuno, poiché questa vedova è così molesta, le farò giustizia, perché non venga continuamente a importunarmi" (Luca 18, 1-8)

"Figlioli miei, vi scrivo queste cose perché non pecchiate; ma se qualcuno ha peccato, abbiamo un avvocato presso il Padre: Gesù Cristo giusto. (Dalla prima lettera di San Giovanni Apostolo - 2, 1-2)

"Lo Studio si impegna ad offrire all'Assistito il miglior rapporto possibile con il Tribunale: non facendoglielo vedere"

"L’errore giudiziario non esiste, giacché è la giustizia stessa a costituire il colpevole come tale."

Statistiche

Utenti: 10301
Notizie: 156
Collegamenti web: 17
Visitatori: 1306602
[+]
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size