Skip to content

Avvocato Maurizio Storti

 

Annunci


Giustizia map offre informazioni sugli uffici della giustizia dell’intero territorio nazionale. La nuova geografia giudiziaria sul sito del Ministero. [link]
 
 
 

Il 2.4.2014 è stato pubblicato sulla G.U. n. 77/2014 il “Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione dei compensi per la professione forense” DM 55/2014 del 10.3.2014 [scarica il file].
  
 
 

Dal settembre 2011 le notizie vengono girate anche su twitter.

 
You are here: Home
Il Consiglio di Stato e l'orario delle cancellerie
Scritto da Administrator   
martedì 20 marzo 2012

Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quarta) ha pronunciato l'ORDINANZA n. 916 del 6.3.2012 sul ricorso numero di registro generale 1082 del 2012, proposto dal Ministero della Giustizia contro Antonio Galletti & co. per la riforma dell' ordinanza cautelare del T.A.R. LAZIO - ROMA SEZIONE I n. 4912/2011, resa tra le parti, concernente la LIMITAZIONE DELL'ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO DELLE CANCELLERIE:

"Considerato che l’appello proposto avverso l’ordinanza di accoglimento della misura cautelare appare fondato, poiché - in disparte ogni migliore valutazione della sussistenza del fumus boni iuris in sede di esame nel merito del ricorso proposto - non appare attuale e concreto il danno lamentato dai ricorrenti in I grado, tenuto anche conto, a tali fini, degli strumenti telematici predisposti in alternativa al deposito cartaceo e le concrete modalità di accesso e di smaltimento dell’utenza definite in relazione al concreto orario di apertura delle cancellerie"

Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale, pertanto, accoglie l'appello e, per l'effetto, in riforma dell'ordinanza impugnata, respinge l'istanza cautelare proposta in primo grado.
 
 
 
 
#Sentenze
Scritto da Administrator   
martedì 20 marzo 2012
 
Nella sezione "giurisprudenza", la sentenza per esteso relativa alla negata richiesta di trascrizione (e quindi alla negata ammissibilità) in Italia del matrimonio contratto all'estero tra soggetti dello stesso sesso. La Cassazione respinge il ricorso, dando torto agli sponsali, ma con delle precisazioni.
 
"...la specifica questione che - per la prima volta - è posta all'esame di questa Corte, consiste nello stabilire se due cittadini italiani dello stesso sesso, i quali abbiano contratto matrimonio all'estero - nella specie, nel Regno dei Paesi Bassi che, con la L. 21 dicembre 2000, n. 9, sull'apertura delle posizioni matrimoniali, ha tra l'altro sostituito l'art. 30 c.c., comma 1, il quale dispone che "Un matrimonio può essere celebrato tra due persone di sesso diverso o dello stesso sesso" -, siano, o no, titolari del diritto alla trascrizione del relativo atto nel corrispondente registro dello stato civile italiano.

E' di tutta evidenza che la risposta a tale specifico quesito dipende dalla soluzione della più generale questione - anch'essa nuova per questa Corte - se la Repubblica italiana riconosca e garantisca a persone dello stesso sesso, al pari di quelle di sesso diverso, il "diritto fondamentale di contrarre matrimonio, discendente dagli artt. 2 e 29 Cost., ed espressamente enunciato nell'art. 16 della Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo del 1948 e nell'articolo 12 della Convenzione Europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali" (Corte costituzionale, sentenza n. 245 del 2011, che richiama la sentenza n. 445 del 2002)..."
 
 
 
 
Ecco il nuovo logo dell'Avv. Maurizio Storti
Scritto da Administrator   
martedì 20 marzo 2012

Nell'era di internet, della comunicazione e dell'informazione, la necessità di rappresentarsi agli utenti con un segno distintivo diventa estremamente importante.

Ragione per la quale l'Avv. Maurizio Storti ha deciso di concentrare in un'unica immagine il "logo" della propria attività. Eccolo qui di seguito:

  

Con l'aiuto del Designer Gabriele Guglielmi (il quale ha sottoposto il professionista ad un questionario vero e proprio, per comprendere quegli aspetti della professionalità e della personalità necessari a dare l'impulso creativo al progettista) e con l'immancabile supporto del web developer Ethnix (per gli amici, semplicemente Danilo) si è creato un logo che rispecchia l'intento e le finalità dell'Avv. Maurizio Storti: assistenza legale a 360° e pieno coinvolgimento su tutti gli aspetti della vicenda eventualmente correlati. Un'immagine che, peraltro, ricorda una "esse" stilizzata.

 

 
Elezione Componenti del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma biennio '12-'13
Scritto da Administrator   
venerdì 30 dicembre 2011

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA

ELEZIONE DEI QUINDICI COMPONENTI DEL CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA PER IL BIENNIO 2012 - 2013

Leggi tutto...
 
Aumento del Contributo Unificato dal 1.1.2012
Scritto da Administrator   
venerdì 30 dicembre 2011

Dal 1° gennaio 2012, a seguito dell'entrata in vigore della L. 183/2011 art.28, il Contributo Unificato subirà gli ennesimi drastici aumenti, coma dalla tabella che segue.

Leggi tutto...
 
Il TAR del Lazio ripristina gli orari delle cancellerie del Tribunale di Roma
Scritto da Administrator   
mercoledì 21 dicembre 2011

Il TAR del Lazio ha accolto in sede cautelare il ricorso contro la riduzione a sole tre ore al giorno (divenute poi tre ore e mezza) degli orari di apertura delle cancellerie del Tribunale di Roma.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 50 - 56 di 132

Proverbio/massima/motto

"Iniziare un litigio è come aprire una diga, prima che la lite si esasperi, troncala" (Proverbi 17,14) 

"Con due righe scritte da un uomo si può fare un processo al più innocente" (Armand Jean du Plessis, Cardinale e Duca di Richelieu)

"Anche se non temo Dio e non ho rispetto di nessuno, poiché questa vedova è così molesta, le farò giustizia, perché non venga continuamente a importunarmi" (Luca 18, 1-8)

"Figlioli miei, vi scrivo queste cose perché non pecchiate; ma se qualcuno ha peccato, abbiamo un avvocato presso il Padre: Gesù Cristo giusto. (Dalla prima lettera di San Giovanni Apostolo - 2, 1-2)

"Lo Studio si impegna ad offrire all'Assistito il miglior rapporto possibile con il Tribunale: non facendoglielo vedere"

"L’errore giudiziario non esiste, giacché è la giustizia stessa a costituire il colpevole come tale." 

"L'azione a tutela del diritto costituisce momento essenziale di un ordinamento perché solo per essa si può parlare di giuridicità dell'ordinamento. Se un diritto non è tutelabile, non è un diritto." (Corte di Cassazione, sez. Unite Civili 16 febbraio 2016, n. 2951)

 

Chi e' online

Statistiche

Utenti: 10301
Notizie: 162
Collegamenti web: 17
Visitatori: 3684201
[+]
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size